Zurich ha pagato il 94% dei sinistri malattie gravi nel 2013 a livello totatle, contro il il 90% del 2012. In termini di numeri si tratta di 806 sinistri per circa £65.2 milioni.

Le cause del non pagamento del 6% dei sinistri sono dovuti alla mancanza di documentazione completa e al fatto che non esistevano i requisiti richiesti dalla polizza.

Il 60% dei sinistri pagati si riferiscono a malati di cancro, il 13% per attacco di cuore, il 9% per ictus e il 5% per sclerosi multipla.

Zurich European chief claims officer Rhys Dudding sostiene che in genere si pensa che i sinistri non vengano pagati, invece nel caso di Zurich non è stato così.