Durante la presentazione della Campagna Abbonamenti 2015/2016, la Reyer Venezia ha annunciato che da quest’anno l’abbonamento garantirà l’attivazione gratuita per i propri tifosi di una Polizza Sanitaria con RBM Salute, la più grande Compagnia specializzata nell’Assicurazione Sanitaria.

Con questa iniziativa RBM Salute e Reyer, società leader a livello nazionale ma al tempo stesso profondamente legate al proprio territorio, hanno deciso di valorizzare la propria missione sociale in un’ottica di promozione della salute dei cittadini, attraverso lo sport e l’adozione di stile di vita attivi.

Da quest’anno, ciascun abbonato “orogranata” beneficerà di una Polizza Sanitaria di base che gli garantirà una copertura delle spese relative a Grandi Interventi Chirurgici, alle principali Prestazioni Dentistiche (impianti, estrazioni, emergenza e prevenzione odontoiatrica), e all’effettuazione di Visite Specialistiche (anche di controllo) presso i Centri Autorizzati Previmedical (il Network di Strutture Convenzionate di RBM Salute) presenti in tutte le Province del Veneto e nel territorio nazionale. Il tutto senza liste di attesa e senza nessun costo a carico dell’abbonato.

La Polizza Sanitaria di base dovrà essere attivata sul sito web della Reyer (www.reyer.it). Sul sito inoltre l’abbonato potrà estendere, con un premio a suo carico, le coperture della sua Polizza Sanitaria di base (ad es. per le cure diagnostiche, fisioterapiche, per la gravidanza, il medicinale, gli occhiali o per l’inabilità) o richiederne l’attivazione a favore del proprio Nucleo Familiare.

“La nostra Compagnia crede profondamente nella necessità di promuovere soluzioni di Sanità Integrativa aperte che, affiancando il Servizio Sanitario Nazionale, possano garantire ai cittadini della nostra Regione risposte più efficaci anche a fronte delle crescenti esigenze di Welfare Sanitario. In quest’ottica riteniamo che la Reyer, una delle migliori realtà sportive del Veneto, che come noi condivide un forte legame con il territorio, possa essere un ottimo partner per promuovere una nuova cultura della salute che coniughi la vita sana alla protezione”, afferma Marco Vecchietti, consigliere delegato RBM Salute.

fonte: Comunicato Stampa RBM Salute