Con il fine di assicurare una gestione del rischio consistente da parte di Poste Vita, la Politica di Assicurazione Responsabile stabilisce il principio di valutazione sistematica dei fattori di contesto economici, sociali e ambientali che possono avere impatto sulle persone e, quindi, sul business aziendale nel lungo termine.

Questo processo consente diassicurare un’adeguata mitigazione delle possibili minacce e individuare nuove opportunità di business che possono portare allo sviluppo di prodotti assicurativi sostenibili, in particolare a valenza sociale e ambientale.La Politica prevede, inoltre, l’istituzione di processi strutturati per la gestione e il monitoraggio dell’efficacia dell’approccio adottato attraverso specifici principi, attività, ruoli e strumenti.

Prodotti assicurativi con valore sociale e ambientale

Nello sviluppo dell’offerta di servizi assicurativi, Poste Vita ha l’obiettivo di includere, ove sostenibile, categorie sociali più vulnerabili che meritano attenzioni particolari quali giovani, anziani e persone con particolari patologie.

Nell’ambito dei piani individuali pensionistici, Postaprevidenza Valore è la forma pensionistica complementare con il maggior numero di aderenti in Italia (975.000 clienti registrati a fine 2018). Come è noto soprattutto per le generazioni più giovani il gap previdenziale prospettico – differenza fra la pensione obbligatoria di base attesa e l’ultimo stipendio da lavoratore, in altri termini quanto necessario a mantenere il proprio tenore di vita – è un valore consistente. In tale contesto, il legislatore italiano nel ridisegnare la previdenza pensionistica ha puntato sullo sviluppo della previdenza complementare. A tal proposito, Postaprevidenza Valore rappresenta, per una fetta rilevante della popolazione, un’importante progetto di integrazione alla pensione di base.

Un altro ambito in cui il Gruppo ha un ruolo rilevante è quello dei prodotti cosiddetti di “puro rischio”. In considerazione della rilevanza del cosiddetto “mortality gap delle famiglie”, inteso quale differenza frale risorse disponibili e quelle necessarie a mantenere un adeguato tenore di vita delle persone vicineall’assicurato in caso di decesso di quest’ultimo, Affetti Protetti si propone come polizza Vita che hal’obiettivo di fornire la protezione ai superstiti. A fine 2018, circa 191.000 polizze sono state sottoscritte con un capitale medio assicurato di 93.000 euro e un premio medio annuo pari a 144 euro.

Considerando il crescente trend dell’invecchiamento in Italia e nell’ottica di fornire un supporto concreto peraffrontare le difficoltà dell’età avanzata, Poste Vita ha sviluppato il prodotto Sempre Presente, un prodotto che garantisce una rendita all’assicurato in caso di perdita dell’autosufficienza, ossia un sostegno economico che consenta di fronteggiare le spese relative all’assistenza gravando il meno possibile sui propri cari. Nel 2018, sono stati stipulati circa 16.600 contratti con una rendita media assicurata di 622 euro e un premio medio annuo pari a 369 euro.

Posta protezione dal Mondo, è la polizza dedicata alle persone di cittadinanza straniera regolarmente residenti in Italia che offre in un unico prodotto garanzie sugli infortuni e assistenza alla persona, al fine di rendere più serena la permanenza in Italia. Il prodotto risponde alle esigenze di chi, trovandosi a vivere in un Paese diverso dal proprio, desidera tutelare se stesso e le persone care e ricevere un concreto supportonelle situazioni di maggiore necessità. In particolare, protegge l’assicurato dagli infortuni subiti sia durante l’attività professionale, sia extra professionale, nell’arco delle 24 ore. Posta protezione dal Mondo ècaratterizzato da una proposizione, garanzie semplici (infortuni in caso di grave invalidità permanente superiore al 60%, garanzia morte per infortunio, prestazioni di assistenza studiate specificatamente per il target) e da un prezzo accessibile (60 euro annui). Tale polizza contribuisce a creare una maggior integrazione sociale, permettendo di salvaguardarsi attraverso un prodotto assicurativo economicamente alla portata di tutti.