Positivi sono stati i risultati afferenti alla vendita di polizze di puro rischio (temporanee caso morte), vendute “stand alone” (al di fuori, cioè, di operazioni bundled con prodotti di natura finanziaria), con oltre 5.000 nuove polizze vendute nel corso dei tre mesi del 2016, mentre oltre 9.000 sono state le nuove polizze di prodotti, sempre di puro rischio, correlate a Mutui e Prestiti collocati presso la rete di Poste Italiane.