Il Popolare Vita Bancassurance Index esprime anche nel 3° trimestre un’aspettativa di crescita del settore, seppure contenuta rispetto a quella degli ultimi trimestri. Diverse realtà bancarie hanno infatti già raggiunto il budget dell’anno nel primo semestre e vogliono dedicarsi di più nella seconda parte dell’anno alla previdenza e alla protection.

I tassi di crescita della nuova produzione a fine settembre per la maggior parte degli operatori che riflettono Popolare Vita Bancassurance Index sono previsti essere intorno al 30%.

Non sono attesi nel 3° trimestre diversi nuovi prodotti di risparmio/investimento, ma solo alcuni e qualche restyling, in quanto le “fabbriche prodotto” sembrano più impegnate nel lancio di nuove soluzioni nei primi mesi del 2015. Tante novità di prodotto previste invece nell’area protection nel 3° trimestre.

Una condizione del business in generale buona e superiore a quella dei trimestri passati, anche se il business mix attuale “spostato” mediamente di più sulle polizze di ramo I non piace molto agli operatori che stanno tentando azioni per ribilanciare la composizione del business verso il ramo III. L ‘indice di sviluppo del ramo I segna infatti un rallentamento nel 3° trimestre, a favore di un maggiore sviluppo atteso del ramo III.

Popolare Vita Bancassurance Index è costruito su base trimestrale sulle opinioni di 15 top executives della Bancassurance, ed è sponsorizzato da Popolare Vita, joint-venture fra Banco Popolare e il gruppo Unipol, uno dei principali operatori del mercato.

popolare vitaPopolare Vita Bancassurance Index è realizzato da EmfGroup.