Nasce la nuova realtà assicurativa Nobis Filo Diretto. Ivass ha dato ok

CONDIVIDI

Con il provvedimento n. 0181105 del 4 ottobre 2017 l’IVASS ha autorizzato la fusione tra Nobis Compagnia di Assicurazioni, realtà assicurativa nata a Torino nel 2008 grazie ad un innovativo progetto nel settore automotive e che oggi opera nei principali rami danni, e Filo diretto Assicurazioni, società attiva dal 1993 che offre soluzioni assicurative e servizi di assistenza a elevato contenuto di servizio nelle aree turismo e viaggi, auto, casa e salute.

Entro fine 2017 sarà quindi operativa la nuova compagnia assicurativa che, partendo da una raccolta premi 2016 di Euro 154 milioni, si propone l’ambizioso obiettivo di superare entro il 2020 la quota di Euro 280 milioni.

Il nuovo marchio commerciale sarà Nobis Filo diretto, in modo da recuperare ed evidenziare la storia e i valori di entrambe le società, che presentano straordinari elementi di complementarietà, sia sul piano della distribuzione geografica che su quello dell’offerta che, con l’unione, coprirà il mercato danni retail nella sua piena totalità.

La nuova compagnia rappresenta una realtà assicurativa di medie dimensioni in termini di raccolta premi, che con la fusione si caratterizza per diverse posizioni di rilievo in alcuni rami quali il 10° posto nell’Assistenza e nelle Perdite Pecuniarie, l’11° posizione nel CVT e la 14° nel ramo Malattia.

“Ci attende un periodo impegnativo, ma anche entusiasmante e certamente ricco di soddisfazioni –spiega Giorgio Introvigne (nella foto), amministratore delegato di Filo diretto Assicurazionigrazie alla collaborazione degli intermediari e dei tanti nostri partner costruiremo insieme una società ancora più grande e più forte, in grado di competere nel migliore dei modi con le altre realtà del settore e di rispondere ancora più rapidamente alle sfide che il mercato ci proporrà nel corso del tempo”.

© Riproduzione Riservata PLTV

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here