Nasce Generali Jeniot: la nuova società, 100% Generali Italia, dedicata allo sviluppo di servizi innovativi, nell’ambito dell’Internet of Things e della Connected Insurance, legati alla mobilità urbana, alla casa intelligente, alla salute e al mondo del lavoro connesso.

Generali Jeniot offrirà soluzioni tecnologiche, che arricchiranno l’offerta assicurativa della Compagnia, per aiutare famiglie e imprese nelle attività quotidiane che vanno dall’auto connessa e geolocalizzata, agli assistenti virtuali per la casa intelligente, ai dispositivi digitali (wearable) per il benessere personale, fino ai sensori che aiutano a prevenire gli incidenti sul luogo di lavoro.

Marco Sesana, country manager Italy & Global Business Lines Generali and ceo of Generali Italia, ha dichiarato: “La tecnologia oggi ci permette di offrire nuovi servizi per semplificare e migliorare la vita dei nostri clienti in ogni fase della quotidianità: in auto, in casa o al lavoro. Con Generali Jeniot, vogliamo accelerare nello sviluppo di servizi di prevenzione innovativi e a valore aggiunto per famiglie e imprese. L’obiettivo è di raggiungere i 2 milioni di clienti connessi entro il 2020”.

Generali Jeniot sarà guidata dall’amministratore delegato Francesco Bardelli e sarà presieduta da Cristina Rustignoli.

 

 

 

 

Centro di innovazione e sperimentazione

All’interno di Generali Jeniot confluirà anche il centro di innovazione e sperimentazione di Generali Car che presidierà la frontiera dell’innovazione tecnologica e di servizio attraverso iniziative di ricerca e sviluppo, prototipazione, collaborazione con aziende, istituti di ricerca e Università e start up.