aprile-half-yearIl Gruppo APRIL, gruppo internazionale di servizi assicurativi con la sede in Francia, ha registrato un incoraggiante dinamica crescita del business e una discreta performance nel primo semestre 2016, considerando le condizioni del mercato che rimangono sfidanti nella madrepatria e all’estero.

“Questa performance, grazie alle iniziative dei nostri gruppi di lavoro e agli sforzi effettuati per rafforzare la nostra posizione in alcuni specifici segmenti come la distribuzione attraverso gli intermediari o le partnership con i grandi clienti.

bruno-rousset-aprilIn aggiunta, stiamo perseguendo la nostra politica relativa ad acquisizioni mirate, particolarmente all’estero, con l’obiettivo di promuovere l’esportazione delle nostre capacità e peculiarità e la crescita in alcune specifiche linee di business. Siamo concentrati sulle priorità che abbiamo definito un anno fa; continuiamo ad adattare i nostri modelli di business e rimaniamo di conseguenza attenti per il secondo semestre del 2016” questo quanto dichiarato da Bruno Rousset (nella foto), Presidente e Amministratore Delegato, dopo la pubblicazione dei risultati di APRIL nel primo semestre 2016.

La prima parte del 2016 del gruppo APRIL è stata caratterizzata da una importante attività di acquisizione di business specifici e da tanti progetti e fatti che hanno caratterizzato le 4 aree di attività della società, ovvero assicurazione sanitaria, assicurazione danni, assicurazioni dei finanziamenti e assicurazione mobilità/viaggi e assistenza.

Nell’ambito delle acquisizioni in Asia: ad esempio, il Gruppo ha acquisito Global Health, assicuratore specializzato nello sviluppo e nella vendita di polizze sanitarie, sia individuali che collettive. In Italia, invece, APRIL ha acquisito Bamado, intermediario assicurativo specializzato nell’ambito delle assicurazioni legate ai finanziamenti.

Per il resto del 2016 la società d’assicurazione francese continua ad impegnarsi per consolidare la propria strategia di segmentazione dei client target in: premium, senior e professionisti.

Non mancheranno investimenti per ottimizzare i modelli del suo business fra cui digitalizzazione e revisione organizzativa.

‘Making insurance easier and more accessible’ rimane l’impegno di APRIL anche per la seconda parte del 2016

I numeri del gruppo APRIL nel 1° semestre:

APRIL, nel primo semestre 2016 ha registrato una cifra d’affari consolidata pari a Euro 430.2 milioni, in crescita del 7.1% rispetto al primo semestre 2015; dovuta ad una forte crescita dei premi assicurativi e al miglioramento nei trend delle commissioni da intermediazione.

Grazie a queste dinamiche, il Margine Lordo è cresciuto di Euro 4.1 milioni ovvero del 2.0%. Questa crescita è data principalmente dallo sviluppo del business, ma anche da una prevista leggera crescita dei margini lordi da intermediazione guidati dalle aree P&C, mobilità e assistenza, sebbene ostacolata da una riduzione nell’assicurazione sanitaria in Francia.

Riproduzione Riservata PLTV – Fonte: comunicato stampa e presentazione agli analisti