IBL Assicura – società interamente controllata da IBL Banca, leader nel settore della cessione del quinto dello stipendio – avvia l’attività di distribuzione attraverso il nuovo canale costituito dagli agenti IBL Partners, marchio che contraddistingue la rete monomandataria di agenti in attività finanziaria della banca.

Più in particolare, sono attualmente 23 gli agenti IBL Partners, già in possesso dei requisiti necessari, che hanno formalizzato la collaborazione con IBL Assicura per estendere la loro attività anche alle polizze assicurative. Gli accordi sono stati siglati in occasione del meeting che si è tenuto a Roma in questi giorni per ufficializzare questo nuovo step del percorso di sviluppo di IBL Assicura.

In linea con la strategia commerciale e multicanale della società, gli agenti si aggiungono alle 53 filiali IBL Banca dislocate in tutta Italia in cui l’attività distributiva di IBL Assicura è già operativa contribuendo a rendere più capillare la presenza sul territorio.

Gli agenti potranno avvalersi di programmi di formazione, dell’assistenza costante di IBL Assicura, di iniziative di marketing e campagne mirate di promozione dei prodotti rivolte alla clientela.

IBL Assicura intende inoltre estendere la propria attività distributiva anche ad un’ulteriore categoria costituita dagli intermediari assicurativi. Per quanto riguarda il portafoglio prodotti, IBL Assicura è focalizzata su assicurazioni per la famiglia e ha privilegiato formule modulabili e personalizzabili grazie ad accordi con le principali compagnie assicurative: Allianz Italia, Zurich, RBM Assicurazione Salute e Net Insurance.

Tali partnership garantiscono un ventaglio di prodotti selezionato, di qualità e a condizioni competitive, al quale si aggiunge l’attenzione di IBL Assicura per gli aspetti consulenziali.

“Il coinvolgimento degli agenti segna un altro passaggio importante per lo sviluppo del business – ha dichiarato Massimo Marinelli (nella foto), amministratore delegato di IBL Assicura – e siamo soddisfatti di essere perfettamente in linea con la time line che ci eravamo prefissati. Oltre alle filiali IBL Banca e gli agenti IBL Partners, intendiamo completare la catena distributiva con il terzo anello strategico rappresentato dagli intermediari assicurativi, e sono già in corso contatti per instaurare rapporti di collaborazione”.