Quasi 1 Europeo su 3 si sente più esposto a rischi sociali e finanziari rispetto a prima della crisi, si sentono insicuri e il livello di ansia è decisamente elevato

  • 63% ritiene che ora ci sia un maggiore rischio di povertà rispetto a 5 anni fa
  • 71% crede che ci sia più possibilità di avere difficoltà finanziarie
  • 53% pensa di essere protetto di più rispetto all’inizio della crisi (soprattutto i francesi 63%)
  • 57% teme di perdere il posto di lavoro (70% i Greci)
  • Mediamente sono coperti (fra assicurazioni e assistenza statale) per 4 su 17 rischi compresi nella indagine