Lieve incremento dei premi protection a livello di gruppo che a fine giugno hanno sfiorato Euro 4 mld (+3%) rispetto allo stesso periodo 2012, grazie ai positivi andamenti nei due mercati protection chiave per il gruppo ovvero Germania e Francia. La Germania rappresenta poco più della metà dei premi protection del gruppo e la Francia circa il 20%.
Buoni risultati nei premi protection anche in Polonia, Austria, Svizzera e Argentina.
In Italia i premi protection hanno avuto invece un decremento in questi primi sei mesi, sono passati da Euro 128 milioni a Euro 117 milioni (-9%), mentre il gruppo ha sperimentato un lieve incremento nei prodotti di risparmio e previdenziali. A livello totale il gruppo Generali ha realizzato in Italia Euro 6,2 mld di premi vita, con un incremento del 5% sul primo semestre 2012. Le previsioni  per il resto dell’anno sono di stabilità rispetto ai risultati del 2012.

[highlight color=”yellow”]E’ di ieri la nomina del nuovo amministratore delegato della neonata Generali Italia, Philippe Donnet che prenderà il posto di Raffaele Agrusti da fine settembre 2013.[/highlight]