Piu’ agile e veloce per rispondere alle rinnovate esigenze dei clienti e un maggior focus per lo sviluppo internazionale del business corporate.

Sono questi gli obiettivi alla base della riorganizzazione annunciata da Generali Italia che prevede: una maggiore integrazione tra Generali Country Italia e le Global Business Lines; la nascita per il segmento corporate di una funzione di Strategy & Business Development; e la valorizzazione delle competenze dei manager del gruppo.

Per una maggiore imprenditorialita’ del business, la nuova organizzazione prevede, a riporto di Marco Sesana, la creazione di funzioni trasversali per la Country Italia e le Global Business Lines negli ambiti Finance, affidata a Giancarlo Fancel, Legale, affidata a Cristina Rustignoli, Risorse Umane, affidata a Gianluca Perin, e Comunicazione e sostenibilita’, affidata a Lucia Sciacca.

Marco Sesana, Country Manager & CEO Generali Italia e Global Business Lines ha dichiarato: ‘Vogliamo essere piu’ veloci nell’esecuzione della ‘Strategia 2021 – Partner di Vita’ con una maggior spinta nel business corporate anche attraverso accordi internazionali. Con un’organizzazione piu’ agile e la valorizzazione delle eccellenti competenze dei nostri manager puntiamo, con ancor piu’ determinazione, ad una crescita di valore’.