Andrea Battista, 45 anni appena compiuti, con un importante passato come executive ai vertici di importanti gruppi assicurativi quali Aviva Italia e Cattolica Assicurazioni, è stato nominato in questi giorni come amministratore delegato di Eurovita, compagnia di assicurazioni fondata nel 1991 dall’allora ICCRI insieme al Gruppo Axa. Per anni Eurovita è stata la compagnia di riferimento nell’ambito della bancassicurazione delle casse di risparmio e oggi partner di riferimento di diverse banche ex casse di risparmio e banche popolari.

La nomina di Andrea Battista è avvenuta a seguito del cambio di proprietà di Eurovita oggi di proprietà prevalentemente del fondo americano da J.C. Flowers & Co.

pltv_1x1_BattistaAndrea Battista dichiara che: “Una nuova fase inizia per Eurovita. Lavoreremo per migliorare la società partendo dalle abilità, dalle competenze, dai grandi prodotti e dai buoni clienti che Eurovita porta con sé. Tuttavia, questo sarà anche l’occasione per dare un nuovo impulso alla società puntando sulla flessibilità, dimensioni e velocità per catturare le nuove sfide del mercato. Saremo ben equilibrati e prudenti: ci sono molte opportunità da prendere per il raggiungimento di un grande risultato”.

Andrea Battista è anche autore del libro sulla bancassicurazione dal titolo “Confini – Ridefinire la Bancassicurazione per progettare il futuro”.

Come presidente è stato nominato Thierry Porté.