dasI fallimenti registrati nel 2013 hanno superato quota 14.000, in crescita del 14% rispetto al 2012 e del 54% rispetto al 2009. Dopo cinque anni caratterizzati da un trend in costante peggioramento, nell’ultimo trimestre 2013 si è registrato un vero e proprio picco: 4.257 fallimenti, il dato più alto degli ultimi venti trimestri.

L’analisi sui fallimenti in Italia condotta da Cribis D&B (società di Crif specializzata nella business information) ha reso noto come, nel corso del 2013, abbiano chiuso in media 54 aziende al giorno, ovvero due ogni ora. Un dato drammatico e altamente preoccupante.

Diversamente dagli anni precedenti, in cui la crescita dei fallimenti riguardava quasi esclusivamente le società di capitale, nel 2013 il fenomeno ha coinvolto tutti i settori dell’economia: dalla metallurgia alla meccanica-elettronica, dalle costruzioni alle attività immobiliari, dal settore del mobile all’alimentare. E si è trattato per lo più di Piccole e Medie Imprese.

Per tutelare le piccole aziende, in un momento di grande instabilità come quello attuale, è fondamentale mettere in atto tutte le azioni necessarie a prevenire quei rischi che potrebbero “mettere in ginocchio” l’attività imprenditoriale. Tra le soluzioni auspicabili, a protezione dell’ impresa, dotare la PMI di una copertura assicurativa di tutela legale, in grado di difenderla da possibili vertenze legali molto onerose (in termini economici, temporali e personali) e dagli esiti più che mai incerti.

Un caso non infrequente può essere individuato negli infortuni sul lavoro subìti da dipendenti, che possono coinvolgere l’azienda con imputazioni di carattere penale e pesanti sanzioni pecuniarie e interdittive (revoca di concessioni, licenze, sospensione dell’attività, etc.) che possono addirittura determinarne la chiusura. Gli stessi rischi si corrono anche per eventi più banali, come ad esempio, a seguito di un semplice sopralluogo dell’ASL che riscontra delle irregolarità o in ambito privacy.

D.A.S., Leader nazionale di settore tra le Compagnie specializzate nella tutela legale, supporta l’azienda cliente nella risoluzione dei propri contenziosi (in ambito civile, penale e amministrativo) offrendo:
consulenza legale in fase preventiva, per inquadrare meglio la questione da risolvere e la normativa in vigore che ne disciplina la materia e chiarire quali siano effettivamente i diritti e i doveri dell’impresa;
un servizio qualificato e specializzato di assistenza legale nella fase stragiudiziale, prestato dai professionisti che lavorano alle dirette dipendenze della compagnia o dal network di Avvocati delegati distribuiti su tutto il territorio nazionale;
l’assistenza necessaria in sede di giudizio (in questo caso è possibile scegliere un proprio Legale di fiducia), con la copertura di tutte le spese (legali, peritali, processuali) necessarie alla difesa.

Difesa Azienda è il prodotto della linea Difesa Business creato per garantire la miglior tutela legale a qualunque tipologia di impresa, indipendentemente dall’attività svolta, assicurando tutti i soggetti che ne fanno parte: titolare, dirigenti, quadri, impiegati, stagisti, familiari, collaboratori, etc.. Il pacchetto base, con un premio annuo che parte da 250 €, difende le persone assicurate in caso di procedimento penale a loro carico, per controversie relative a danni subìti o per resistere a richieste di risarcimento avanzate da terzi.

La polizza permette, tra le altre garanzie, di estendere la copertura anche all’ambito relativo alla 231, alla materia fiscale, alle vertenze di natura contrattuale con fornitori, dipendenti o clienti, compreso il recupero dei crediti insoluti.

L’intervento di DAS, con un approccio di tipo conciliativo, permette di ottenere un duplice vantaggio: da un lato la veloce definizione della controversia (laddove possibile evitando le lungaggini dell’iter tradizionale), dall’altro il mantenimento dei rapporti commerciali con le controparti (ad esempio nel caso di vertenze di natura contrattuale con fornitori o clienti), aspetto particolarmente apprezzato perché consente di non deteriorare il mercato di riferimento delle aziende clienti.


[highlight color=”eg. yellow, black”]GARANZIE POLIZZA DIFESA AZIENDA[/highlight]

Pacchetto Base
Penale colposo
Penale doloso
Extracontrattuale attivo
Extracontrattuale passivo in 2°rischio + citazione Compagnia R.C.

Estensioni di garanzia disponibili
Pacchetto Sicurezza + L. 231
Anticipo spese penale doloso
Spese di resistenza a 1° rischio
Retroattività procedimenti penali colposi e dolosi
Estensione al D.Lgs.472/97 (materia fiscale)
Pacchetto Contrattuale (vertenze con fornitori – dipendenti – locazione – ecc)
Vertenze con i clienti con recupero crediti (a scelta 5-10-15 casi/anno)
Vertenze con i clienti senza recupero crediti (3 casi/anno)
Difesa al Volante


a cura di DAS