ViViBanca, banca specializzata nella Cessione del V, guidata dall’amministratore delegato Germano Turinetto (nella foto), si aggiudica i rating “Aa2” – “A (high)” da parte delle agenzie
Moody’s e DBRS relativi alla cartolarizzazione del portafoglio di prestiti contro Cessione del Quinto dello Stipendio, Cessione del Quinto della Pensione e Delegazioni di Pagamento.

Nello specifico, Moody’s ha assegnato il rating “Aa2”, mentre DBRS ha assegnato il rating “A (high)”, che ad oggi sono fra i più alti livelli di rating assegnati ai titoli senior di operazioni di cartolarizzazione partly paid su crediti contro Cessioni del Quinto dello Stipendio.

Il portafoglio, che ha un valore nominale complessivo di circa Euro 200 milioni alla fine dell’iniziale periodo di ramp-up (che terminerà a novembre 2017), rappresenta il sottostante delle due classi di titoli asset- backed emesse; i titoli di classe A (senior), pari all’87% dell’intero portafoglio, saranno quotati alla Borsa di Lussemburgo entro il mese di luglio.

ViViBanca, che è l’originator dei crediti, ha strutturato l’operazione con l’Arranger Natixis S.A., lo studio legale Allen & Overy, perfezionando la stessa tramite la società veicolo Eridano SPV S.r.l., gestita da Zenith Service S.p.A.

© Riproduzione Riservata PLTV