Negli ultimi mesi Presticinque, l’unità di cessione del V del Banco di Sardegna, ha ulteriormente consolidato la propria rete distributiva allo scopo di perseguire la riduzione dei livelli di rischiosità ed una maggiore incisività dei controlli.
Ad oggi gli unici canali di vendita sono diventati, gradatamente, gli agenti monomandatari e le filiali del Gruppo Banca Popolare dell’Emilia Romagna. .

Circa i risultati, gli ultimi dati ufficiali del 2012 mostrano un aumento del 20% dei volumi intermediati.
Al 30 giugno 2012 i montanti lordi intermediati complessivamente erogati ammontano a Euro 39,4 milioni. I volumi del service (contratti di finanziamento conclusi con clienti proposti dalle filiali del Gruppo), se pur in calo rispetto allo scorso anno, sono circa pari a Euro 20,8 milioni e rappresentano il 53% dei volumi totali.

Il risultato di periodo, si determina in Euro 56,7 mila contro il risultato negativo del primo semestre 2011 (Euro -86,1 mila).