intesasanpaoloIntesaSanpaolo, nonostante il momento di complessità per l’economia e i mercati riesce ad ottenere importanti risultati nel 2012 e a mantenere un basso profilo di rischio per i mutui residenziali.

Il Gruppo nel 2012 ha conseguito risultati importanti e solidi nonostante un contesto di mercato difficile, basati su una strategia focalizzata sul continuo rafforzamento dello stato patrimoniale, sulla redditività sostenibile e sulla performance eccellente.

Il portafoglio mutui residenziali rappresenta come nel 2011 il 20% degli impieghi e conferma il basso profilo di Rischio del 2011.

I dati significativi emersi dal portafoglio mutui residenziali sono i seguenti:

  • Rapporto rata/reddito disponibile al 38% contro il 37% del 2011
  • Loan-to-Value medio pari al 50%, era il 51% nel 2011
  • Durata media all’accensione pari a 20 anni, era invece pari a 21 anni nel 2011
  • Durata media residua pari a circa 12 anni, come nel 2011