Nel solo credito al consumo sono stati erogati in Puglia circa Euro 7 mld nell’ultimo anno, di cui il 51% è stato intermediato dalle reti di mediatori creditizi e di agenti, mentre il restante 49% è stato venduto tramite sportello bancario.

In tutte le province si rileva, rispetto al passato, una maggiore attività dei consulenti creditizi, in particolare nel Salento e nella provincia di Foggia.

Questo potrebbe anche essere imputato alla minore presenza delle filiali bancarie soprattutto dei grandi gruppi che sono scese di circa 89 unità negli ultimi tempi. A livello totale, ovvero comprese anche le filiali di banche popolari e di BCC, negli ultimi 3 anni sono state chiuse in tutta Puglia 62 agenzie bancarie, così come si rileva dall’ultimo report di Confartigianato Puglia.

Nella cessione del V si registra un trend di sviluppo positivo sempre sostenuto dalle reti di consulenti creditizi e che sembra in controtendenza rispetto alla media nazionale – che secondo l’ultima rilevazione di EMFGroup – l’erogato retail risultava in calo intorno al 10%.
La buona attività degli operatori cessione del V sembra essere stata fatta anche in questo caso soprattutto nel Salento. Trend confermato anche da Luigi Arigliano che è soddisfatto del lavoro che la sua rete di agenti in attività finanziaria sta facendo in particolare nel target clienti pubblici.
Luigi Arigliano è direttore generale di BPP Sviluppo, network di agenti in attività finanziarie che opera in Puglia, Basilicata e Campania dal 2003, realtà che a breve sarà oggetto di ristrutturazione per avvantaggiarsi di maggiori sinergie con il proprio azionista, ovvero la Banca Popolare Pugliese.

Anche nel mercato dei mutui si registra un ruolo crescente della figura del consulente creditizio, nonostante la presenza sul territorio di banche importanti locali come ad esempio Banca Popolare di Bari che al momento non ha nessuna collaborazione attiva con reti terze.
CreaCasa, gruppo Credem, ha ad esempio 22 agenti sul territorio (poco meno del 10% del totale) che operano in sinergia con le 53 filiali Credem presenti nella regione e gestisce 5 CreaCasa point.
L’attività di CreaCasa in Puglia è caratterizzata da un andamento positivo e crescente e rappresenta una quota significativa dell’erogato nazionale pari intorno al 15%.

La Puglia ad oggi ha visto regolarizzati presso l’OAM 360 agenti in attività finanziaria fra 350 persone fisiche e meno di dieci persone giuridiche.
Si sono già iscritte all’OAM anche una decina di società di mediazione creditizia.

Qui sotto riportiamo la video-intervista di Michele Ciliberti, area manager CreaCasa di Puglia, Basilicata e Calabria.

Comments are closed.