UBI bilancio 2012

Un 2012 per il gruppo UBI caratterizzato dal rafforzamento dello stato patrimoniale. Non solo, l’esercizio 2012 è stato un anno caratterizzato da iniziative di grande rilevanza, principalmente correlate alla riorganizzazione del gruppo.

Sul fronte degli impieghi la presentazione oggi fatta alla comunità finanziaria ha confermato l’uscita dalle partnership con le reti terze da parte del gruppo e l’alleggerimento della posizione nei confronti della clientela corporate. Si parla infatti di importante attività di de-risk con l’uscita dalle reti terze e di de-leveraging dalle aziende.

I primi dati approvati parlano di impieghi retail che comprendono mutui, credito al consumo e finanziamenti allo small business pari a circa Euro 2.1 mld in flessione rispetto al 2011 del 4,5%, un decremento sicuramente contenuto rispetto alla media del mercato.

Comments are closed.