IMG_8609_marsiglia_giordano_guidi
Mario Giordano, amministratore delegato IBL Banca e Domenico Guidi, presidente UFI

 “Nel decidere come ed a chi assegnare questo premio è stato condiviso un pensiero che permettesse di superare i normali limiti del giudizio soggettivo per cercare una idea la meno soggettiva possibile.
Si è partiti dal ritenere di focalizzare il ragionamento su un prodotto che è una peculiarità tutta Italiana e che è stato regolamentato dal legislatore fin dagli inizi del secolo scorso.

Stiamo parlando della CESSIONE DEL QUINTO.

In questo ambito abbiamo verificato chi storicamente, meglio di tutti, può oggi rappresentare il percorso di questo prodotto oggi divenuto lo strumento che meglio fronteggia la situazione di contrazione del credito al consumo.

Partendo da queste considerazioni abbiamo poi condiviso l’idea che forse al di là dei meriti che tanti imprenditori del settore hanno maturato fosse opportuno assegnare il premio ad una famiglia anziché ad un singolo soggetto.

Con queste premesse è stato molto facile individuare la società che quest’anno festeggia l’85° anniversario e quindi la famiglia che ancora oggi la controlla.

Questa società da semplice Finanziaria (così ci si definiva una volta) ha fatto tutto il percorso, prima Intermediario Finanziario e poi nel 2004 la trasformazione in Banca.

La sua particolarità è che la sua attività e sempre rimasta quella della cessione del quinto.

In questo ultimo anno dove il mercato si è pressoché ridotto a soli operatori di estrazione bancaria questa banca è stata quella che più di tutti ha supportato il mondo degli Intermediari Finanziari.

La società lo avrete compreso tutti è IBL Banca e la famiglia che da lunghissimi anni sta governando questa società e la famiglia GIORDANO.

In primis il Dr. Vincenzo che purtroppo ci ha lasciati nei primi mesi del corrente anno garantendo comunque fino agli ultimi giorni il contributo della sua grande esperienza e della sua lungimiranza anche nelle scelte più ardite e difficili come quella di traforarsi in Banca.

Il suo esempio ed i suoi insegnamenti sono le fondamenta su cui oggi il Dr.Mario sta portando a termine un importante percorso di crescita della Banca che appunto era iniziata sotto la guida di papà Vincenzo.”

Domenico Guidi, membro della Giuria Leadership Forum Awards e presidente UFI