Protocollo Assofin, Cambiamenti del Mercato e Quale Futuro per gli Agenti in Attività 

EMFgroup, società di consulenza specializzata nello studio dei trend della Cessione del V, ha condotto una indagine online (fra fine giugno e il 10 luglio 2017) tramite la propria piattaforma informativa PLTV per conoscere l’opinione degli Agenti in attività Finanziaria e degli Operatori del Settore sul tema Protocollo Assofin e impatto dei cambiamenti in atto sul mercato.

Hanno risposto circa 450 operatori. L’80% dei rispondenti sono stati agenti in attività finanziaria specializzati nella Cessione del V, di cui oltre la metà che operano da oltre 10 anni.

Dalle risposte dei 368 Agenti rispondenti sono emersi i seguenti risultati:

  • Per oltre il 50% dei rispondenti il mercato cambierà molto a seguito dell’introduzione del Protocollo Assofin. Ad esserne convinti sono soprattutto gli agenti con più anni di esperienza….

I cambiamenti generati dal Protocollo e dai Trend emergenti sul mercato porteranno

  • ad una riduzione del numero degli agenti, sono in molti che lo ritengono (circa il 70% dei rispondenti)
  • ad incentivare un nuovo modo di operare, con anche l’esigenza di fare più investimenti per migliorare l’efficienza operativa della agenzia
  • ad un ampliamento della gamma di offerta

La reazione degli Agenti sul Protocollo e ai Cambiamenti del Mercato è oggi di

  • insoddisfazione verso i comportamenti della mandante e sono in diversi che stanno valutando nuovi mandati
  • scetticismo…la maggior parte sembra abbastanza dubbiosa sull’opportunità di aggregazione fra agenti (solo circa il 15% lo sta pensando)

La voce dei rispondenti “Non Agenti” sembra essere non in linea con i precedenti risultati…

I circa 90 operatori del settore “Non Agenti” che hanno risposto hanno invece una visione diversa, la metà non è convinta che il numero di Agenti diminuerà a seguito del Protocollo e che ci sarà un vero cambiamento sul mercato….


per visionare il report completo si prega di contattare EMFgroup

scrivendo a: marcella.frati@emfgroup.it

© Riproduzione Riservata PLTV