Jean Pierre Mustier, Amministratore Delegato di UniCredit S.p.A., ha commentato i risultati del 4trim18 e del FY18:

“UniCredit ha realizzato una performance da record nel 2018, con risultati migliori dell’ultimo decennio. Sono orgoglioso delle nostre ottime prestazioni e dell’impegno dei nostri team, che hanno lavorato instancabilmente per tutto l’anno in un contesto macroeconomico impegnativo.

Il Group Core sta ottenendo ottimi risultati, caratterizzati da un’elevata redditività, con un utile operativo netto di 7,5 miliardi di euro, in crescita del 12,3 per cento su base annua. Il RoTE rettificato del Group Core si attesta al 10,1 per cento, trainato da buone dinamiche commerciali in tutto il Gruppo, con un aumento dei crediti alla clientela di 28 miliardi di euro, circa tre volte la crescita del 2017.

Transform 2019 è in anticipo sul piano. Abbiamo già raggiunto il 100 per cento della riduzione degli FTE e il 93 per cento degli obiettivi di chiusura delle filiali. I costi operativi del nostro Gruppo sono stati 10,7 miliardi di euro, migliori rispetto all’obiettivo di piano di 11 miliardi di euro. Le esposizioni deteriorate lorde di Gruppo sono in calo di oltre il 50 per cent rispetto al terzo trimestre del 2016. Le esposizioni deteriorate lorde della Non Core sono pari a 18,6 miliardi di euro, in calo di 7,5 miliardi di euro su base annua. Prosegue attivamente il de-risk del nostro bilancio e il rundown al 2021 delle esposizioni deteriorare lorde della Non Core è in linea con i tempi previsti.

Confermiamo i nostri obiettivi di Gruppo di utile netto a fine 2019 pari a 4,7 miliardi di euro e di RoTE superiore al 9 per cento, con il RoTE della Group Core superiore al 10 per cento. Il Gruppo continuerà a mantenere un importante buffer MDA di 200-250 punti base, con un target di CET1 ratio a fine 2019 pari a 12,0-12,5 per cento.

Sulla base di questi risultati, proporremo all’Assemblea degli Azionisti un dividendo in contanti di 27 centesimi di euro per azione, equivalente a un pay-out ratio del 20 per cento.

Come team, continuiamo a concentrarci sull’esecuzione di Transform 2019 per confermare UniCredit come vincitore paneuropeo.”

In italia: Forte performance nell’erogazione del credito, con nuovi prestiti erogati lordi pari a €24,9 mld nel FY18 (+20,4 per cento FY/FY), sostenuti dai clienti corporate e dai mutui.