OAM chiarisce gli obblighi di Trasparenza con la Comunicazione 9/2016 pubblicata in questi giorni.

“Il mediatore creditizio comunica al finanziatore, secondo le modalità tra loro concordate l’ammontare del compenso che il consumatore è tenuto a versargli, comunque in tempo utile affinché il finanziatore possa includerlo nel calcolo del TAEG secondo quanto previsto…”

Leggi il documento completo, clicca qui.

riproduzione riservata PLTV