quickmutui-newsiteA fronte di un lavoro di restyling durato mesi, Quick Mutui, società di mediazione creditizia per privati ed aziende, presenta il suo nuovo sito internet, dallo stile semplice ed intuitivo.

Dalla homepage del sito http://www.quickmutui.it/ i ‘curiosi’ e gli interessati potranno accedere ad una vasta offerta di informazioni riguardo il mercato del credito e testare il preventivatore per il calcolo della rata di mutuo o prestito.

pltv_1x1_francesco-delorenzi“Ci siamo concentrati affinché nel sito le informazioni ricercate risultassero lampanti consentendo soprattutto una maggiore facilità e rapidità nella navigazione”, evidenzia il presidente Francesco De’Lorenzi (nella foto).

Le diverse pagine sono state inserite all’interno di una struttura chiara che permette di accedere velocemente alle informazioni ricercate, selezionandole dal footer in un solo clic.

Le novità presenti nel sito sono molte e studiate per l’offerta in rete. “Nel nuovo sito gli utenti scoprono le novità direttamente dalla homepage”, continua De’Lorenzi. La semplificazione cercata si evince dal preventivatore, dal quale con un solo clic è possibile generare preventivi per rate di mutui, prestito o richiedere informazioni per finanziamenti destinati a Piccole e Medie Imprese.

‘Guide ai prodotti finanziari’ inoltre, è uno strumento che chiarisce agli utenti le specifiche di prodotti creditizi facilitando la scelta del prodotto più adatto ai loro desideri. I prossimi mesi vedranno il completamento del sito con elementi multimediali atti a presentare la società e a far comprendere i processi operativi dei collaboratori.

Gli utenti avranno la possibilità di ricercare, per area geografica, i consulenti o le sedi Quick Mutui presenti nella propria regione di residenza.

Il Reparto Marketing Quick Mutui, responsabile del progetto di restyling del sito web, ha ambito non solo alla presenza di requisiti tecnologici, ma prima di tutto a rendere il sito mobile e user friendly, commissionando una grafica intuitiva, capace di far percepire anche l’innovazione caratterizzante la società.

Riproduzione Riservata PLTV – Fonte: comunicato stampa