Nel 2018 Prestitalia ha continuato il rafforzamento del proprio posizionamento tra i primi operatori del comparto della Cessione del Quinto raggiungendo una quota di mercato del 10% grazie ai risultati positivi fatti registrare da tutti i canali di vendita: filiali UBI Banca, agenti di filiale e agenti tradizionali.

Nel 2018 Banca d’Italia ha pubblicato gli “Orientamenti di Vigilanza in materia di cessione del quinto dello stipendio e della pensione” che indicano in buona parte prassi già adottate da Prestitalia con l’adesione al “Protocollo di intesa tra Assofin e le Associazioni dei Consumatori” e che fornisce precisazioni applicative dei principi contenuti nella normativa, al fine di promuovere l’adozione di comportamenti corretti nei confronti della clientela. Per assicurare la piena e complessiva convergenza agli Orientamenti di Vigilanza, in attuazione alle policy di Gruppo, è stato attivato il Processo di Sviluppo e Gestione Prodotti, grazie al quale sono state individuate e condivise alcune soluzioni di carattere organizzativo e applicativo e gli interventi correttivi e migliorativi.

Durante il 2018, Prestitalia ha proseguito il percorso di evoluzione e rafforzamento del proprio impianto di offerta e dei relativi strumenti di supporto operativo e commerciale attraverso:

• il rafforzamento dell’impegno commerciale per le attività formative sulla rete distributiva finalizzate al miglioramento della relazione con la clientela;

l’ampliamento del catalogo delle compagnie assicurative con attivazione di una nuova partnership con Aviva al fine di ridurre ulteriormente il rischio di concentrazione: ad oggi sono in essere 9 partnership con compagnie assicurative accuratamente selezionate in termini di solidità, affidabilità e reputazione;

• l’ampliamento del catalogo prodotti a disposizione della rete agenti, grazie alla sottoscrizione di un nuovo accordo commerciale con la Capogruppo per la promozione del prodotto mutui tramite la segnalazione dei contatti dei Clienti interessati alla sottoscrizione di mutui casa ipotecari a privati;

l’aggiornamento del sistema di remunerazione della rete agenziale con l’adozione di indicatori qualitativi che tengono in adeguata considerazione le esigenze di tutela del Cliente;

• la nuova versione della reportistica mensile “Performance review Agenti” che rappresenta uno strumento di monitoraggio e di analisi per supportare gli agenti ad individuare aree di miglioramento.

Fra i nuovi progetti che vedranno l’attivazione del corso del 2019:

• l’internalizzazione del Servizio di Assistenza Clienti Prestitalia;
• l’attivazione del canale “Gestore remoto” per il prodotto Cessione del Quinto della Pensione.