Siglato l’accordo per l’ingresso di 24Finance nel capitale di WikiRe: la partecipazione nella startup dà il via al nuovo hub di servizi per l’immobiliare.

Il noto broker del credito si assicura un posto in prima fila nella startup dedicata esclusivamente agli agenti immobiliari e riafferma il suo ruolo nel fintech, pronto a ulteriori investimenti nella tecnologia per l’immobiliare insieme a WikiRe.

WikiRe, startup del settore immobiliare, apre le porte ad un nuovo socio di capitale. Dopo Gabetti e RE/MAX Italia, anche 24Finance spa, broker creditizio, punta sull’iniziativa dedicata esclusivamente agli agenti immobiliari.

Rino Moscariello (nella foto) , presidente di 24Finance  e Pietro Pellizzari, CEO di WikiRe, hanno comunicato la sottoscrizione dell’accordo che prevede l’entrata ufficiale entro la fine di marzo nel capitale della startup del noto brand creditizio, in un’ottica di partnership continuativa che darà luogo ad applicativi e nuovi servizi per l’immobiliare.

“Si tratta di un’operazione in linea col processo di costruzione di un hub di servizi per l’immobiliare.. –  afferma Moscariello ,  – che consentirà a 24Finance di rivestire un ruolo pionieristico non solo nel fintech, ma anche nella polarizzazione di interesse da parte degli agenti immobiliari, dei consulenti del credito, delle startup per l’immobiliare. Questo accordo aggiunge valore e crea opportunità per la nostra comunità professionale”.

24Finance punta anche sullo sviluppo di un network operativo nell’ambito delle dismissioni immobiliari da parte di enti pubblici, nella gestione e valorizzazione degli NPL ( non performing loans) e sull’ampliamento della gamma di finanziamento con un focus verso l’acquisto degli immobili in asta immobiliare .

Molto soddisfatto dell’accordo anche Pietro Pellizzari: ” Il progetto continua ad attirare l’interesse di investitori a dimostrazione che il business è in crescita e che il potenziale è molto alto. 24Finance è un altro partner strategico che si aggiunge a quelli già presenti nell’iniziativa, i big data sono alla base dell’evoluzione del mercato immobiliare e di quello finanziario, complementari tra loro. Insieme a 24Finance stiamo già sviluppando servizi evoluti, dedicati al mondo degli agenti immo biliari professionali, tramite www.wikire.it e, più in generale, alla clientela che cerca un immo bile online su www.wikicasa.it“.

WikiRe conta oggi circa 6mila agenzie immobiliari registrate, 23mila immobili con incarichi in esclusiva, condivisi nel sistema di Multiple Listing Service, ed oltre 3 milioni di visitatori unici raggiunti nel 2016 con www.wikicasa.it.

Il sistema di MLS continua a crescere, a conferma che lo strumento rappresenta una chiave di volta per le agenzie che vogliono aumentare il loro fatturato, tramite la condivisione delle informazioni e la collaborazione tra professionisti si moltiplicano le transazioni e si riducono esponenzialmente i tempi di vendita. Il suo percorso di sviluppo prevede ulteriori partnership con aziende della filiera immobiliare riservando, a queste ultime e agli agenti immobiliari che lo desiderano, la possibilità di investire nella società e diventare così azionisti del progetto.

Riproduzione Riservata PLTV – Fonte: comunicato stampa