Mer 28 Set 2022

Nasce il P2P Lending come Servizio per le Piccole Banche per i Prestiti Digitali PMI

da Crowfunding Buzz

StreetShares, Fintech USA lanciata nel 2014 che offre prestiti alle piccole imprese, ora offre anche un servizio “Lending as a Service” (LaaS) per consentire alle banche più piccole di offrire un’esperienza digitale per originare prestiti.

StreetShares afferma che il nuovo servizio può essere attivato e funzionante su una piattaforma bancaria in meno di 30 giorni. Il ceo di StreetShares Mark L. Rockefeller ritiene che i prestiti alle piccole imprese siano molto importanti per le piccole banche: Sfortunatamente per loro, i prestatori online e le società tecnologiche hanno rubato la loro quota di mercato. La nostra piattaforma livella il campo di gioco e rimette in gioco le banche e i consorzi bancari“, ha affermato Rockefeller. “Per quanto ne sappiamo, siamo la prima Fintech a dare alla comunità finanziaria questo tipo di servizio“.

Una ricerca di StreetShares indica che meno di 100 banche in America hanno un’efficace soluzione di prestito digitale per le PMI. Ma il futuro dei prestiti è digitale e le banche che non tengono il passo perderanno affari nel tempo.

Rockefeller afferma che un grosso problema per le banche più piccole è l’integrazione in quanto queste aziende non hanno gli sviluppatori di software per incorporare i prestiti online nella loro piattaforma bancaria core legacy: “La piattaforma StreetShares elude questo problema. Offriamo inoltre agli istituti finanziari una gamma completa di analisi che li aiutano a comprendere meglio i propri clienti e a vendere in modo incrociato altri prodotti”.

Anche in Italia, peraltro, si stanno muovendo i primi passi, almeno per quanto riguarda i prestiti ai privati. Pitagora, società del gruppo Banca Cr Asti, specializzata nella erogazione di Prestiti Cessione del V, ha recentemente ampliato la propria offerta ai prestiti personali, sviluppando una partnership con Younited Credit, basata sulla innovazione di prodotto e di processo.

Il valore di Younited Credit per Pitagora è quello di non essere solo un mero partner di prodotto, ma di offrire la possibilità a Pitagora di essere coinvolta direttamente da un punto di vista finanziario, partecipando al 50% del funding delle operazioni di prestito. Questo è possibile in virtù della costituzione di un fondo di investimento alternativo in cui entrambe le società partecipano.

guarda anche https://www.pltv.it/news/consulenza_creditizia/pitagora-e-younited-credit-insieme-per-una-offerta-di-prestiti-personali-innovativi