La scorsa settimana è stato nominato Massimo Cerbai, direttore generale della Cassa di Risparmio di San Miniato, di recente entrata in Credit Agricole. A fianco lo si vede ritratto mentre ritira il premio, vinto da Credit Agricole, per il Mutuo Innovativo Zero Pensieri, durante la manifestazione Leadership Forum Awards 2017. Negli ultimi tempi Massimo Cerbai aveva anche la responsabilità delle partnership con i mediatori creditizi.

Come presidente è stato confermato Divo Gronchi,  mentre diventa Vice Presidente Olivier Guilhamon. Entrano in Consiglio di Amministrazione anche Roberto Ghisellini, Vittorio Ratto, Jean-Philippe Laval, Lamberto Frescobaldi e Antonella Cappiello.
Alberto Silvano Piacentini lascia la carica di Direttore Generale di Carismi per ricoprire un incarico di responsabilità all’interno del Gruppo.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione e il Direttore Generale avvieranno l’implementazione del Piano Industriale, focalizzato al rilancio e alla crescita dei segmenti famiglie e imprese sul territorio. Nello specifico, il piano prevede nuovi finanziamenti all’economia pari a circa 1,0 Mld € nell’arco del triennio 2018-2020, con una crescita media del 10% circa, superiore alle stime di mercato che prevedono un incremento medio degli impieghi nell’intervallo 1-1,5%. Il Piano Industriale prevede importanti investimenti da parte del Gruppo per lo stesso triennio 2018-2020 per lo sviluppo di nuovi modelli di filiale, nuovi prodotti e l’adozione dei sistemi informativi del Gruppo. Si stima che gli investimenti e i volumi di credito erogati sul territorio si traducano in una crescita dei clienti del 10% nell’arco dei tre anni.

riproduzione riservata PLTV