abruzzoDall’ultima pubblicazione di Bankitalia emerge che nei primi sei mesi del 2013, le nuove erogazioni di mutui alle famiglie in regione sono state pari a Euro 136 milioni, in diminuzione del 34,6 % rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-35% al netto delle surroghe e delle sostituzioni).

La componente a tasso variabile è salita al 75,3 % del totale nel secondo trimestre dell’anno, dal 59,8% registrato nello stesso periodo del 2012. I tassi di interesse sui mutui finalizzati all’acquisto di abitazioni sono rimasti sostanzialmente stabili, al 4,0 %. Il tasso di sofferenza è stabile al 1,7% rispetto al passato.