Secondo Assilea…

Il mercato del leasing e del noleggio a lungo termine nel periodo gennaio –novembre 2019 ha visto circa 638 mila nuove stipule a cui corrispondono 24,9 miliardi di nuovi finanziamenti. Nonostante il trend registrato sul totale riporti una flessione (intorno al 5%), si conferma per il terzo mese consecutivo un cambio di segno: nel solo mese di novembre lo stipulato lease registra un +8,0% in numero e +5,1% in valore.

Nell’Auto torna a crescere il comparto delle Autovetture in NLT che rappresentano circa il 50% dei volumi del comparto, mentre si mantiene il rallentamento di quelle finanziate in leasing. Positivo il trend dei veicoli commerciali in leasing che riportano una crescita del +7,0% in numero e del +10,2% in valore. Buona la dinamica nel comparto dei Beni Strumentali (+2,5% in numero e +2,3% in valore) sostenuta sia dalla crescita del leasing finanziario (+1,3% in numero e +1,1% in valore) sia dal leasing operativo (+3,5% in numero e +7,9% in valore). Nell’Immobiliare si osserva una contrazione nei numeri e nei valori dovuta principalmente ad un rallentamento del costruito, mentre, come osservato nei mesi precedenti, nell’immobiliare da costruire si nota una buona performance nei volumi finanziati (+6,9%). Il comparto dell’Aeronavale e ferroviario conferma il trend positivo nei valori con un +3,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tale buona dinamica è spinta dalle performance della nautica da diporto che cresce del +14% in valore; tale segmento rappresenta oltre l’85,6% del totale del comparto. Nonostante la flessione registrata nel comparto Energy, il segmento degli impianti fotovoltaici non accatastati vede più che triplicati i volumi finanziati.