È da oggi online il Portale dell’Arbitro Bancario Finanziario (ABF).Il Portale consente ai clienti di servizi bancari, finanziari e di pagamento di trasmettere e gestire i ricorsi interamente online.

Per presentare un ricorso all’ABF, pertanto, basterà registrarsi sul sito www.arbitrobancariofinanziario.it e, da lì, accedere al Portale (tramite l’Area Riservata) che, attraverso una procedura guidata, assisterà il cliente nell’invio del ricorso e nelle fasi successive.

La presentazione in forma cartacea del ricorso, solo nei casi indicati sul sito internet dell’ABF, sarà possibile: 

  1. fino al 5 agosto 2018, se il ricorrente non è assistito da un professionista, persona di fiducia o da un’associazione di categoria;
  2. fino al 30 giugno 2019, se il ricorrente, anche se assistito da un professionista, persona di fiducia o da un’associazione di categoria, intende presentare ricorso nei confronti di: due o più intermediari contemporaneamente; un intermediario estero che opera in Italia in regime di libera prestazione di servizi; un confidi ai sensi dell’art. 112, comma 1, del TUB.

riproduzione riservata PLTV