In questi giorni il management di Intesa Sanpaolo ha pubblicato i risultati semestrali da cui emerge un quadro molto buono e in linea con il piano d’impresa.
Il portafoglio mutui residenziali presenta un basso profilo di rischio e caratteristiche più “favorevoli” per il cliente rispetto al primo semestre 2013:

[checklist]

  • Rapporto rata/reddito disponibile al 37% (era pari al 38% nello stesso periodo 2013)
  • Loan-to-Value medio pari al 53% (era pari al 51% nello stesso periodo 2013)
  • Durata media all’accensione pari a ~22 anni (contro i 20 anni del 2013) q Durata media residua pari a ~18 anni (contro i 13 anni del 2013)

[/checklist]