Primo meeting di Imprendo Group con la rete dei propri collaboratori, che si incontreranno il prossimo 19 novembre a Roma per delineare la strategia di sviluppo e il nuovo posizionamento del brand Incredit+ con il quale la Società è conosciuta e riconosciuta per affidabilità, organizzazione, risultati.

Sarà una giornata all’insegna dell’informazione e della conoscenza quella che porterà il 19 novembre a riunire tutti i collaboratori di Imprendo Group, Mediatore Creditizio conosciuto sul mercato con il brand Incredit+.

Un meeting che nasce con un duplice obiettivo: amalgamare la squadra dei collaboratori di tutta Italia ed essere un momento formativo essenziale, in grado di dare stimoli e “rinvigorire” la rete
di quella che, da oltre 10 anni, è una delle Società più solide ed affidabili sul mercato nazionale della mediazione creditizia.

Gian Luca Fresi

“Nonostante la crisi del settore ed alcune problematiche interne dovute anche alla modifica della compagine societaria ed all’adattamento alle normative di settore per i Mediatori – commenta Gianluca Fresi, Amministratore Unico della Società – il nostro brand è forte e la nostra organizzazione solida, cosa che ci ha permesso di rivitalizzarci ed andare velocemente a ricostituire una rete che, ad oggi, conta su oltre 30 collaboratori fra iscritti e in fase di iscrizione in OAM”.

Se infatti solo qualche mese fa la Società aveva ridotto il proprio elenco a pochi collaboratori, oggi la “remise en forme” , studiata e strutturata in ogni singolo dettaglio, sta cominciando a dare buoni frutti. Anzi, ottimi.
A fianco dello sviluppo del network degli agenti, che va via via a coprire l’intero territorio nazionale, la Società ha sviluppati importanti accordi (alcuni in fase di perfezionamento) per la veicolazione dei prodotti di credito al fine di poter dare alla rete un portafoglio completo e competitivo.

“Fra i nostri obiettivi primari, oltre a proseguire nell’opera di sviluppo della rete – continua Fresi – vi è quello di chiudere alcune importanti convenzioni per incrementare ancora di più la nostra
offerta. In questo senso siamo anche impegnati a garantire la massima qualità di servizio, e abbiamo creato dei back-office dedicati per linea di prodotto in modo che i nostri collaboratori
sappiano sempre di poter contare su specialisti capaci di coadiuvarli nell’attività quotidiana”.

Una struttura di questo tipo – che sembra scontata ma non lo è per nulla – ha richiesto importanti sforzi organizzativi ed oggi finalmente la Società è pronta a riprendere il suo posto sul
mercato. Non dimentichiamo infatti che Imprendo Group è stata fra le prime società di mediazione mutui che operava con Barclays Bank.

Un segnale forte, quindi, quello che verrà lanciato giovedì prossimo. E non è un caso che il meeting si svolgerà presso la Sede della Confartigianato di Roma, con la quale è in essere una
significativa partnership. Una, di tante altre, interessanti, collaborazioni, nate tutte sotto la stella di Incredit+.


increditplus
increditplus