Market trends

Sempre più giovani neo laureati e non, sembrano avvicinarsi al settore della consulenza creditizia per cercare opportunità professionali. Questo è quanto emerge parlando con gli operatori del mercato. Anche le Università sembrano aver scoperto questo settore, tanto che alcune hanno recentemente lanciato dei Master di specializzazione nella figura del Consulente Creditizio, ad esempio come la Luiss piuttosto che come l’Università di Parma insieme al Gruppo Fondocasa.

Questo fenomeno del mercato trova una validità nei dati OAM su chi partecipa agli esami. Infatti quasi il 40% dei candidati che si presenta agli esami OAM ha meno di 35 anni, e poco più del 30% ha una età compresa fra i 35 e i 45 anni (fonte: relazione annuale OAM), quindi è molto probabile che si tratti di persone che si stanno avvicinando a questo mestiere dopo altre esperienze anche come da dipendenti di banche o finanziarie.

Le regioni in cui ci si avvicina di più alla professione sembrano essere la Campania, il Lazio e la Sicilia, dove anche dagli Elenchi OAM sembra esserci il maggior numero di società di consulenza creditizia operative e che potrebbero offrire quindi opportunità di impiego agli aspiranti consulenti creditizi.

Il prossimo esame OAM è fissato per i giorni 30 – 31 marzo 2015 a Roma. Mediamente “passa” l’esame il 70% degli iscritti (fonte: relazione annuale OAM).

riproduzione riservata