Il primo semestre 2018 si è concluso da poco e i risultati che emergono appaiono più che positivi per Figenpa S.p.a., storica società in Genova, specializzata nella cessione del quinto dello stipendio.

Nei primi sei mesi dell’anno sono stati erogati oltre Euro 65 mln  in termini di montante lordo, con un aumento del 58% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e un + 27% rispetto a tutto il 2016.

Sempre rispetto allo scorso periodo di riferimento sono aumentati del +68% anche i proventi da cessione dei crediti, principale attività di funding della Società.

Sono risultati positivi, ma a cui va data la giusta interpretazione”, spiega Vittore Salice, amministratore di Figenpa e responsabile dell’ufficio Cessione Crediti. “Nei primi sei mesi dello scorso anno la produzione diretta è stata inferiore alla media finale dell’anno per cui, pur essendo il raffronto positivo, nel secondo semestre ci aspettiamo una normalizzazione della produzione su valori similari a quelli dello scorso anno e contiamo di chiudere il 2018 con un +20% di montante erogato diretto”.

Positivo anche il raffronto dei proventi di cessione;” prosegue Salice:la società ha fatto molti sforzi per rendere il proprio prodotto finanziario competitivo e nonostante l’innalzamento dei tassi registrato nei primi mesi del semestre, i ricavi sono stati positivi, permettendoci un approvvigionamento del denaro costante nel corso dell’anno”.

Le Novità del Semestre

Il primo semestre del 2018 ha scandito inoltre importanti novità nell’assetto organizzativo della Società.

A maggio ha fatto il suo ingresso nel consiglio di amministrazione Sandro Strazza, direttore affari di IBL Banca S.p.a. e, nel mese di Giugno, è stato nominato come responsabile dell’area commerciale Alessandro Lazzara, prima responsabile della Gestione rete esterna.

Capitale umano e attenzione alle esigenze della clientela”, questa la strada tracciata da Ivo Ghirlandini, amministratore delegato, così come ribadito nellaconvention di 3 giorni tenutasi il mese scorso a Parigi. E se le variazioni rilevanti nell’assetto organizzativo confermano il valore dato alle persone è da notare che la società in questo periodo è impegnata nella revisione dei propri processi al fine di renderli coerenti alle buone prassi emanate dall’Istituto di Via Nazionale.

La strada per il 2018 appare segnata ed ha il colore verde, verde Figenpa.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here