Società di mediazione creditizia con sede in Veneto, ma che presente ormai in tutta Italia e guidata dal suo amministratore, Mauro Baldassin, ha chiuso il primo semestre 2017 con importanti risultati raggiunti:

  • crescita del 56% del fatturato
  • inserimento di 36 nuovi collaboratori (portando così il numero dei consulenti a quota 82)
  • operatività con 6 nuovi partners: nel corporate con Banca FarmaFactoring, Banca Privata Leasing e PerMicro e nel retail  con BCC Valsabbina e BCC Centroveneto e BCC Roma. 

Mauro Baldassin, amministratore della società, dichiara: “Il primo semestre si è chiuso con una crescita al di sopra delle nostre aspettative, sia in termini di fatturato di gruppo, sia come crescita di collaboratori visto che oggi siamo in 82 (il nostro obiettivo lanciato in convention era di arrivare a fine anno a 90 collaboratori).

Nel corso dei primi sei mesi ci siamo impegnati anche nell’ampliare le convenzioni, non solo mirando ai grandi accordi nazionali, ma anche facendo accordi locali per supportare specifiche esigenze territoriali dei nostri collaboratori e manager, ecco perché abbiamo deciso di affiancare alle convenzioni già in essere con Unicredit, ING, BNL, CheBanca!, Cariparma e Friuladria, accordi territoriali come quelli appena sottoscritti.

Anche nell’ottica della creazione di una divisione aziendale importante, abbiamo fatto tre nuovi accordi che ci permetteranno tramite il nostro nuovo responsabile aziendale di soddisfare al meglio le esigenze dei clienti e le segnalazioni che arrivano dalla nostra rete retail.

Nella seconda parte dell’anno andremo a coprire zone dell’Italia dove ancora non siamo presenti, stiamo infatti selezionando collaboratori, ma anche Area/Team Manager che “sposino” il nostro progetto, da settembre investiremo molto anche nel online, Mutuoclick diventerà infatti un generatore di nominativi per la nostra rete”.

© Riproduzione Riservata PLTV