header relazioneOggi è stata presentata la relazione al 3° trimestre dal CEO del Gruppo Federico Ghizzoni, da cui emerge che:

I nuovi crediti a medio lungo termine in Italia confermano il trend positivo con €2,8 mld erogati nel solo 3° trimestre 2014, nonostante la stagionalità, per un totale di €8,7 mld da inizio anno (+51,9% sui 9 mesi 2013) trainato della crescita dei mutui residenziali (+139,4%) e dei crediti alle imprese (+65,3%).

Federico Ghizzoni, Amministratore Delegato di UniCredit dichiara: “I risultati di Gruppo del trimestre e dei primi nove mesi ci portano molto vicini al nostro obiettivo di utile netto di €2 miliardi nel 2014 che confermiamo. Siamo molto soddisfatti di questo andamento positivo, nonostante un contesto macroeconomico ancora difficile. Ciò è frutto soprattutto delle azioni manageriali alla base del Piano Strategico 2013-18 focalizzato su innovazione e crescita. Siamo una delle più solide banche commerciali europee: il Comprehensive Assessment ha confermato la nostra capacità di resistenza in scenari macroeconomici avversi e ha ribadito la nostra solidità patrimoniale. Dal 4 novembre la BCE ha assunto la vigilanza sulle maggiori banche continentali. Questo cambiamento sarà certamente positivo per UniCredit: la nostra dimensione internazionale rappresenterà sempre più un vantaggio competitivo”.