Fincontinuo spa, società finanziaria specializzata nell’erogazione di prestiti assistiti dalla cessione del quinto, dello stipendio e della pensione, ha portato a termine con successo la quarta operazione di cartolarizzazione a partire dal 2015, anno in cui la Società ha cominciato ad erogare direttamente credito alla propria clientela.

L’operazione è finalizzata a finanziare l’ulteriore sviluppo della Società che negli anni ha saputo intraprendere un percorso di crescita che le ha consentito di scalare le posizioni di mercato tra i competitor non bancari.

“Quest’operazione è particolarmente importante per Fincontinuo – afferma Liberante Arena, amministratore delegato della Società – in quanto consente di proseguire con tranquillità e ancora più slancio il percorso di sviluppo commerciale di successo che sta caratterizzando gli ultimi anni che hanno visto il continuo rafforzamento della Società. Dall’altro lato, la fiducia che Banca IMIe il Gruppo Intesa Sanpaolo, ci ha nuovamente accordato testimonia la bontà della relazione commerciale sviluppatasi negli anni e la qualità del processo di erogazione del credito di Fincontinuo”.

Si tratta della ristrutturazione dell’operazione Smeralda SPV effettuata attraverso l’emissione, prevista per la fine del mese di luglio, di nuove note senior per Euro 187 milioni, note mezzanine per Euro 22 milioni, mentre la tranche junior è pari a Euro 11 milioni. Le note emesse, del tipo cosiddetto “partly paid”,consentiranno di finanziare un outstanding complessivo di circa Euro 200 milioni entro la conclusione del periodo di rump-up previsto nel mese di dicembre 2020. Ad oggi l’outstanding già presente nel veicolo ammonta a poco meno di 70 milioni.

L’operazione è stata strutturata da Banca IMI, la banca d’investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo, che risulta, attraverso la società Duomo Funding PLC, la principale banca finanziatrice dell’operazione. Fincontinuo, nel rispetto della cosiddetta retention rule, manterrà il 5% di ogni classe di note.

Gli advisor legali sono stati Jones Day per l’arranger e per gli investitor, entre l’originatorè stato assistito da McDermott Will & Emery.