Fiditalia esprime solidarietà e vicinanza alle popolazioni residenti nei comuni della Sicilia colpiti dagli eventi sismici del 26 dicembre 2018.
 
Coerentemente con quanto previsto dal Protocollo di Intesa sottoscritto con la Protezione Civile e le Associazioni dei consumatori il 26 ottobre 2015 e teso ad assicurare ovunque nel Paese equità e tempestività degli interventi a favore delle popolazioni colpite da calamità naturali, Fiditalia ha deliberato l’adozione di misure a favore dei Clienti residenti nei territori colpiti dal sisma.
 
In modo particolare l’azienda, su base volontaria, ha stabilito di estendere la possibilità di sospensione delle rate fino al 30 giugno 2019 anche a tutti i finanziamenti al consumo e non soltanto ai mutui sugli immobili danneggiati, come previsto dell’Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile (OCDPC) n.566 (in all.1), pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 1 del 2 gennaio 2019.
 
La sospensione delle rate non comporterà l’aggiunta di oneri o interessi di mora.