Nel corso del primo semestre 2015 la Banca ha continuato a supportare lo sviluppo delle Imprese meritevoli operanti prevalentemente nel Mezzogiorno, sia attraverso la propria attività creditizia, sia promuovendo e facilitando il ricorso ad agevolazioni pubbliche.

Nell’ambito dell’attività creditizia, la Banca ha confermato l’azione di crescita equilibrata finalizzata al sostegno dello sviluppo economico e al rafforzamento del tessuto imprenditoriale, con particolare riguardo alle iniziative rivolte al Mezzogiorno.

In tale ambito la Banca:

·  ha consolidato l’attività di sviluppo del Business Retail con i suoi oltre 130 Agenti, ed in particolare della concessione di mutui residenziali rivolti a privati;

·  ha continuato a sostenere le PMI, sia con finanziamenti ordinari, sia con  operazioni a tassi agevolati;

·  ha erogato finanziamenti per lo sviluppo e gli investimenti delle imprese di medie e grandi dimensioni, anche in cofinanziamento con altri Istituti Bancari, fermo restando il principio della “prevalenza” nelle regioni del Mezzogiorno.

Numerose sono state inoltre le iniziative di sviluppo informatico realizzate nel corso del primo semestre fra cui:

  • avvio del progetto di implementazione del portale per i propri Agenti per la gestione elettronica della documentazione relativa alla domanda di finanziamento;
  • realizzazione di una nuova piattaforma per la gestione del Microcredito per il Fondo di Garanzia;
  • ridisegno del percorso della Pratica Elettronica di Fido (PEF) a seguito della revisione dei processi di concessione dei prodotti creditizi;
  • gestione delle domande relative ai nuovi Bandi del Fondo Crescita Sostenibile.

fonte: investor relation