logo alba leasingIl 2015 ha rappresentato un anno di successi commerciali per Alba Leasing, primario operatore indipendente nel settore leasing.

Sul fronte del mercato, infatti, la Società – presieduta da Luigi Roth – ha raggiunto due traguardi storici, battendo ogni precedente record: il mese di dicembre 2015 si è chiuso con uno stipulato di Euro 154,4 milioni, che ha portato la produzione complessiva del 2015 a ben Euro 1.171 milioni, facendo registrare il migliore risultato di sempre per Alba Leasing, in crescita del 16,8% rispetto allo scorso anno.

Per il quarto anno consecutivo, Alba Leasing registra risultati in forte crescita, quasi raddoppiando dai Euro 682 milioni di stipulato del 2012 ai Euro 1.171 milioni del 2015; una crescita che – confrontata con i dati Assilea – è sempre stata superiore rispetto al mercato: +19,2% nel 2013 per Alba Leasing (vs -12,8% del mercato); +23,5% nel 2014 (vs +8,8% del mercato); +16,8 nel 2015 (vs 5,5% del mercato).

Con 11.636 contratti stipulati nel 2015, Alba Leasing ha confermato la propria leadership, grazie anche a un’importante rete distributiva che vede il coinvolgimento, oltre alle Banche socie, di 30 banche convenzionate – tra cui la Banca Popolare di Bari, Unipol Banca, Gruppo Banco Desio, Volksbank Banca Popolare, Banca Popolare di Puglia e Basilicata – per un totale di oltre 5.700 sportelli su tutto il territorio nazionale.

Nel corso del 2015 Alba Leasing ha avviato un importante programma di trasformazione digitale denominato Alba 2.0. Tale piano di azione comprende oltre quaranta cantieri che, spaziando nei più diversi ambiti quali l’IT Transformations, la gestione Operations, lo sviluppo distributivo, l’Efficiency e la Regulations, consentiranno ad Alba Leasing di affrontare i cambiamenti del mercato, sviluppare nuove offerte e servizi per i clienti, ed implementare processi e strumenti relativi al presidio del rischio.

Grazie alle operazioni di funding finalizzate con primarie controparti, Alba Leasing nel 2015 ha confermato il proprio ruolo di frequent issuer sul mercato del debito.
Gli investitori hanno riconosciuto ad Alba Leasing il merito di aver riaperto il mercato delle emissioni di ABS di leasing con operazioni innovative e il finanziamento sui crediti pro soluto. Dal 2010 sono state concluse complessivamente
14 operazioni strutturate, per un totale di 5,6 miliardi di euro e nuova cassa generata.

“Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti – dichiara l’Amministratore Delegato di Alba Leasing, Massimo Mazzega che confermano Alba come punto di riferimento nel mercato del leasing. Tale risultato distributivo ottenuto è ancora più rilevante se considerato l’impegno che l’intera azienda sta profondendo nello sviluppo dei piani strategici di Alba 2.0. Abbiamo avviato un ambizioso programma di trasformazione digitale che prevede l’introduzione di importanti innovazioni – come la firma digitale e la “dematerializzazione” delle pratiche di leasing in un’ottica paperless – consentendoci di raggiungere più elevati livelli di efficienza a tutto vantaggio del cliente”.

Fonte Comunicato stampa Alba Leasing