Euroansa, società di mediazione creditizia, è l’unica in Italia a vantare sia la certificazione per la consulenza ISO 22222:2005 che la certificazione per l’educazione finanziaria UNI 11402:2011.

A dieci anni esatti dalla sua fondazione, Euroansa Spa, società di mediazione del credito fra le più attive in Italia, raggiunge un nuovo importante traguardo: la certificazione UNI 11402:2011 per l’educazione finanziaria. In questo modo Euroansa Spa diventa l’unica nel panorama creditizio a poter vantare entrambe le certificazioni.

Il servizio di educazione finanziaria intende supportare le persone alla realizzazione di una migliore qualità della vita, soddisfacendo i bisogni essenziali di sicurezza e di raggiungimento dei propri obiettivi: tale servizio permette all’utente di acquisire conoscenze e abilità che gli consentano di pianificare le proprie risorse per ottenere, attraverso scelte consapevoli, i traguardi e le tutele che ha prefissato per sé e per la propria famiglia. Tale percorso ha come esito la consegna all’utente di un report, effettuato con l’ausilio di supporti informatici, che accompagna l’utente nella consapevolezza dei propri bisogni e dei propri obiettivi di vita, nella definizione delle strategie di soluzioni e delle tipologie di prodotti coerenti e nella eventuale relazione con un intermediario.

Euroansa Spa ha scelto di sottoporsi alla certificazione da parte della società terza e indipendente Certi W, che, in data 09.10.2014, ha emesso il certificato n. IT.14.0273.EFC attestante la conformità alla norma UNI 11402:2011 per lo scopo di “Servizi di educazione finanziaria in materia assicurativa, previdenziale, investimento e indebitamento mediante educatori finanziari”.

Il servizio di educazione finanziaria è offerto da Ansano Cecchini, Luca Fini, Amedeo Simi, Marco Bertini, Marta Barlettani, Andrea Gargini e Alfonso Paura.

Nel selezionare i propri educatori finanziari, Euroansa Spa ha verificato aspetti quali la motivazione, l’esperienza, le conoscenze, il rispetto di principi etici nello svolgimento delle attività. Prima di essere autorizzati a operare, essi sono stati opportunamente formati, dotati degli strumenti necessari, esaminati, e sono continuamente monitorati nella loro attività.