In data 19 aprile 2019 l’Assemblea dei Soci di Dynamica Retail SpA ha approvato il bilancio 2018.

L’esercizio appena concluso ha fatto registrare buoni risultati sia sotto un profilo economico che commerciale.

L’utile netto si attesta a quasi 2 milioni di euro con un incremento del 6% rispetto al 2017, a fronte di una produzione in termini di capitali lordi mutuati pari a circa 180 milioni di euro (+ 13% rispetto ai volumi del precedente esercizio).

Anche la produzione del primo trimestre del 2019 sta seguendo un trend positivo, con una crescita significativa rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio.

Alessio D’Arpa, direttore generale di Dynamica Retail, si ritiene soddisfatto dei risultati raggiunti, segno che la posizione della società all’interno del mercato della Cessione del Quinto si sta progressivamente consolidando e che tutti gli sforzi indirizzati al miglioramento della qualità del servizio offerto stanno dando i loro frutti.

 

 

 

 

 

Anche Fabrizio Tucci, direttore commerciale, esprime soddisfazione per il lavoro svolto nel 2018 sottolineando quanto l’esercizio appena concluso sia stato ricco di iniziative e nuovi progetti, che dimostrano come Dynamica continui a tenere fede al proprio nome di società innovativa e in costante evoluzione.

Il 2018 è stato infatti contrassegnato dalla definitiva adozione della procedura “Vysta” software per l’identificazione del cliente mediante webcam e la conclusione di contratti a distanza tramite firma digitale con OTP (risale all’anno scorso la notifica del primo contratto concluso con questa modalità), dal lancio sul mercato del prodotto Small Ticket, dedicato a soddisfare le esigenze di clienti che richiedono piccoli importi, dal rilascio in produzione del nuovo servizio web di confronto tassi, che permette agli utenti di valutare la convenienza del proprio prestito, confrontando il TAEG con i tassi medi vigenti durante il periodo di stipula del contratto.

Durante l’anno precedente è inoltre nato il Gruppo Finanziario Dynamica Retail, di cui la società è Capogruppo, ed è avvenuta la creazione della struttura interna che si occupa di procacciare direttamente clienti prospect, tramite attività di lead generation, per sostenere lo sviluppo del business della propria rete.