La Direttiva, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale il 20 maggio 2016, e che entrerà in vigore il 4 giugno, detta le nuove regole sul Credito Immobiliare ai Consumatori.

Leadership Forum 8° Summer Edition (Roma, 17 maggio 2016) ha dedicato 2 tavole rotonde a questa nuova direttiva.

La prima, moderata da Marcello Mazzotti (consulente del settore) ha approfondito “Gli impatti sugli Operatori della Intermediazione Creditizia”, con la partecipazione di Federico Luchetti, direttore generale OAM; Andrea Cutolo, business development manager Auxilia Finance; Gianni Carullo, vice direttore generale CreaCasa; Ansano Cecchini, amministratore delegato Euroansa; Ivan Pini,  direttore   operativo Money360; Corrado Mamotti, direttore commerciale Nexus; Angelo Spiezia, amministratore delegato We-Unit.

Durante la tavola rotonda è emerso che la nuova Direttiva è ancora una normativa incompleta, c’è bisogno di una normativa d’attuazione, in particolare sul tema della Segnalazione…

Per ascoltare tutta la tavola rotonda in podcast cliccare sull’immagine.Gli impatti sugli Operatori della Intermediazione Creditizia

La seconda, intitolata “Cosa potrebbe cambiare per banche e assicurazioni” ha avuto come relatori Raimondo Lucariello, ufficio Crediti ABI; Luigi Di Falco, responsabile servizio vita e welfare ANIA; Pierfrancesco Basilico, direttore Italia AFIESCA; Giampaolo Fuscaldi, coordinatore partners e sinergie di mercato BNL;  Alberto Silvano Piacentini, direttore generale Carismi; Girolamo Chiaramonte, responsabile marketing CNP Partners; Lorenzo Montanari, direttore generale CreaCasa; Stefano Magnolfi, real estate executive director CRIF.

Moderatore di questa tavola rotonda è stato Fabio Picciolini, responsabile studi e progetti Adiconsum.

La tavola rotonda comincia con alcune considerazioni, fra cui la direttiva che indica per banche ed assicurazioni un codice di comportamento,  che rappresenta un miglioramento rispetto a quello previsto dalla 141…

Per ascoltare tutta la sessione in podcast cliccare sull’immagine. Cosa potrebbe cambiare per banche e assicurazioni

Per leggere tutta la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale cliccare qui.