Le banche inglesi sono obbligate da oggi dal loro Treasury a rendere noto quanto hanno erogato nel dettaglio nei 10.000 codici postali presenti sul territorio inglese. L’obiettivo di questa azione è quello di favorire un maggiore sostegno della economia a livello locale, in modo da capire quali sono oggi le aree maggiormente scoperte e dove le famiglie e imprese hanno più difficoltà di accesso al credito.

In particolare sono obbligate a questa trasparenza le prime 7 banche inglesi ovvero: Royal Bank of Scotland, Lloyds Banking Group, HSBC, Barclays, Santander UK, Nationwide, the National Australia Bank brands Yorkshire e Clydesdale Banks . L’obiettivo è di coinvolgere nei prossimi mesi tutte le altre banche nella fornitura di questi dati utili per costruire un sistema bancario più solido a servizio dell’economia inglese.