Custodia Valore, società nata dalla cessione del ramo pegni di Unicredit a Dorotheum, si rafforza nel settore del Credito su Pegno in Sicilia e si conferma leader sul mercato europeo. Dopo aver incorporato i 35 sportelli Unicredit in Italia, 10 dei quali nell’Isola, è stata definita l’acquisizione dei 10 sportelli di “InPegno” gestiti dal Credito Valtellinese, che ha incorporato le insegne della controllata Credito Siciliano.

L’operazione, avviata lo scorso anno con la firma di un’intesa di massima, comprende ben cinque filiali siciliane: Catania, Messina, Palermo, Siracusa e Trapani. La vendita è avvenuta per un controvalore di 38 milioni di euro. Custodia Valore assorbirà tutti i 235 dipendenti di InPegno, così come le sue 43 filiali.

Il condirettore generale di Custodia Valore, Reiner Steger, ha dichiarato: “Adesso parte il lavoro di verifica della logistica e dei software per l’integrazione, in modo da essere pronti entro la fine dell’anno per la chiusura dell’operazione, subordinata all’autorizzazione da parte della Banca d’Italia“.