banner-credito-praticoA cura di CreditoPratico.

I tassi d’interesse di riferimento della Bce – secondo quanto indicato dal Presidente OAM Antonio Catricalà – si manterranno stabili per un lungo periodo di tempo. E secondo questa previsione – prosegue – ognuno dovrà fare la propria parte per il bene e l’assetto dell’intera categoria. Ci saranno stanziamenti ad hoc per far fronte agli esuberi e molto probabilmente si andrà incontro ad una esternalizzazione delle reti distributive.

La chiamata alle armi da parte del numero uno OAM risuona dalle colonne di OAMagazine e l’indicazione appare assolutamente chiara: approfittare del momento propizio! Come? L’avere condizioni di credito a tassi particolarmente bassi favorisce le nuove opportunità.

L’obbligo morale per gli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi  è quello di concentrarsi sullo sviluppo delle proprie attuali risorse.

In mezzo a tutte queste disposizioni e a queste opportunità che si profilano all’orizzonte, come si sopravvive?

Esistono strumenti tecnologici in grado di assolvere e facilitare il lavoro di chi svolge questa professione?

Assolutamente sì.

Avvalersi di un sistema di marketing intricato può risultare la mossa vincente. Tra le proposte presenti sul mercato, CreditoPratico  è un software in grado di agevolare l’operatore in ogni fase del finanziamento.

Registrarsi al sito internet per saperne di più.(www.creditopratico.it )

Riproduzione Riservata PLTV