Credem ha pubblicato oggi primi risultati 2015 da cui emerge che:

  •  Prestiti alla clientela in costante crescita a Euro 22,6 miliardi  (+5,3%), con rapporto tra sofferenze nette ed impieghi netti che si mantiene tra i più bassi del sistema a 1,58%;
  •  erogati mutui casa alle famiglie per Euro 936 milioni (+26,8% sul 2015), di cui Euro 390 milioni generati dalla sua rete di consulenti del credito specializzata CreaCasa.

Utile netto 2015 in crescita del 9,5% sul 2014 a Euro 166,2 milioni.

”Crescita sostenibile, investimenti sulle persone, sostegno all’economia, costante attenzione alla qualità degli attivi, investimenti nelle reti di vendita ed in tecnologia, solidità patrimoniale autofinanziata. Sono questi ”, ha dichiarato Adolfo Bizzocchi, Direttore Generale di Credem, gli elementi della nostra strategia per creare valore nel tempo sia per le persone che lavorano nel gruppo, sia per gli azionisti ed i risultati di quest’anno confermano che siamo nella direzione giusta. Questo è il percorso che continueremo a seguire anche nei prossimi mesi, confermando la nostra strategia di crescita con il chiaro e semplice obiettivo di fare banca in modo sano ed equilibrato…” 

 


riproduzione riservata