Nella foto, davanti da sinistra: Gianpaolo Miceli, Unifidi, Fabrizio Lunetta, Fideo; Bartolo Mililli, Confeserfidi; Caterina Carini, specialista di prodotto Corporate e ODG di Banca Mps; Giovanni Maione, responsabile area territoriale Sicilia e Calabria di Banca Mps; Rosario Carlino, Credimpresa; Armando Caravello, Credimpresa; Giancarlo Scollo, Unifidi. Dietro, da sinistra: Pippo Curella, Confeserfidi; Giulio Macaluso, Credimpresa; Gioacchino Fiorino, credimpresa ; Italo Candido, Fidimed; Vito Rinaudo, Fideo; Giovanni Di Grandi, Commerfidi
Nella foto, davanti da sinistra: Gianpaolo Miceli, Unifidi, Fabrizio Lunetta, Fideo; Bartolo Mililli, Confeserfidi; Caterina Carini, specialista di prodotto Corporate e ODG di Banca Mps; Giovanni Maione, responsabile area territoriale Sicilia e Calabria di Banca Mps; Rosario Carlino, Credimpresa; Armando Caravello, Credimpresa; Giancarlo Scollo, Unifidi. Dietro, da sinistra: Pippo Curella, Confeserfidi; Giulio Macaluso, Credimpresa; Gioacchino Fiorino, credimpresa ; Italo Candido, Fidimed; Vito Rinaudo, Fideo; Giovanni Di Grandi, Commerfidi

Euro 60 milioni per le micro, piccole e medie Imprese Siciliane, allo scopo di rivitalizzare l’economia dell’intero territorio e sostenere gli investimenti.

Questi gli obiettivi della convenzione firmata tra il raggruppamento temporaneo (R.T.I – raggruppamento temporaneo d’imprese) “Centro del Mediterraneo” costituito dai maggiori confidi operanti in Sicilia (Commerfidi, ConfeserFidi, Credimpresa, Fideo, Fidimed, Unifidi) e Banca Monte dei Paschi di Siena, presente nell’isola con oltre 150 sportelli.

Ciascun finanziamento può raggiungere Euro 500 mila ed essere utilizzato per investimenti, capitale circolante e scorte. I Confidi, in aggiunta alla protezione offerta dal fondo centrale di garanzia, costituiranno uno specifico fondo di Euro 1,8 milioni, per agevolare la Banca nella valutazione del merito creditizio delle imprese richiedenti l’agevolazione finanziaria e facilitare così l’accesso al credito.

Soddisfatto Giovanni Maione, Capo area Sicilia e Calabria della Banca Monte dei Paschi di Siena: “Facilitare l’accesso al credito è un passo fondamentale per poter sostenere la ripresa e rappresenta il ruolo primario di una banca. Banca Monte dei Paschi tiene particolarmente allo sviluppo di questo territorio e al sostegno a tutte quelle aziende che contribuiscono al mantenimento e al rafforzamento del tessuto produttivo e sociale. La Tranched Cover” – prosegue Giovanni Maione – “è uno strumento finanziario innovativo che consente di coniugare le esigenze di banche, imprese e confidi. Un ringraziamento particolare va a tutti i partner coinvolti per l’impegno ed il dialogo continuo che hanno permesso la realizzazione di questo importante accordo”.

Anche i Confidi esprimono parole di soddisfazione e di ringraziamento verso Banca Mps, primo istituto bancario ad aver creduto nello strumento della tranched cover con garanzia confidi e del mediocredito centrale: “daremo immediate risposte al bisogno di credito delle aziende di tutta l’isola, e lo faremo soprattutto a tassi molto competitivi”.

Sarà possibile, per le Imprese Siciliane, avanzare richiesta presso tutte le filiali della Banca Monte dei Paschi di Siena e presso tutte le filiali dei Confidi Commerfidi, ConfeserFidi, Credimpresa, Fideo, Fidimed, Unifidi.