logo-confeserfidi-2016-e1453801107248Il rating di legalità è uno strumento introdotto nel 2012 per le imprese italiane, volto alla promozione e all’introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, tramite l’assegnazione di un “riconoscimento” indicativo del rispetto della legalità e, più in generale, del grado di attenzione riposto nella corretta gestione del proprio business.

Le imprese che abbiano ottenuto il Rating di Legalità sono iscritte presso un apposito elenco tenuto dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato; all’attribuzione del rating l’ordinamento ricollega vantaggi in sede di concessione di finanziamenti pubblici e agevolazioni per l’accesso al credito bancario.

ConfeserFidi è il primo Confidi in Italia ad essere inserito nell’elenco dell’AGCM e ad offrire alle imprese la propria certificazione di trasparenza e legalità.

Il più importante confidi siciliano, guidato dal suo amministratore delegato Bartolo Mililli, propone anche una consulenza accurata ed altamente professionale per consentire ai propri soci di ottenere a loro volta l’importante riconoscimento e i vantaggi ad esso collegati.

Le pubbliche amministrazioni, infatti, tengono conto del Rating di Legalità attribuito alle imprese in sede di predisposizione dei provvedimenti di concessione di finanziamenti, prevedendo almeno uno dei seguenti sistemi di premialità per le imprese in possesso del rating: a) preferenza in graduatoria; b) attribuzione di punteggio aggiuntivo; c) riserva di quota delle risorse finanziarie allocate.

Anche le banche, nel processo di istruttoria, tengono conto della presenza del Rating di Legalità attribuito all’impresa ai fini di una riduzione dei tempi e dei costi per la concessione di finanziamenti.

mililli
Bartolo Mililli – amministratore delegato Confeserfidi

Le banche considerano, inoltre, il Rating di Legalità tra le variabili utilizzate per la valutazione di accesso al credito dell’impresa e nella determinazione delle condizioni economiche di erogazione.

“Siamo fieri di questo ennesimo riconoscimento – dichiara Bartolomeo Mililli, AD di Confeserfidi – che conferma le caratteristiche di legalità, trasparenza ed etica aziendale che hanno sempre contraddistinto l’attività di Confeserfidi. Ma siamo, soprattutto, felici di poter offrire alle imprese l’opportunità di ottenere a loro volta questa importante attestazione, attraverso i servizi di analisi e consulenza del nostro personale, altamente qualificato.”


fonte comunicato stampa Confeserfidi